Tra cielo e terra, percorsi multidisciplinari dal borgo alla città

La manifestazione propone una serie di appuntamenti tra la fine di maggio e la prima settimana di giugno in alcuni comuni del carso (San Dorligo della Valle, Monrupino, Duino Aurisina) e nelle città di Trieste e Muggia. La tematica “tra cielo e terra” vuole mettere a fuoco le diverse tipologie di spettacoli: teatro, teatro di figura, acrobatica aerea, danza, musica dal vivo, ma anche vuole dare rilievo ai luoghi dove la manifestazione avrà il suo svolgimento, creando diverse sinergie tra il territorio, il tessuto sociale e gli eventi performativi. Con l’ausilio di una struttura di un teatro viaggiante si vogliono animare le piazze dei borghi e della città, presentando degli eventi ad un pubblico sia di adulti che di ragazzi. Ci saranno spettacoli di compagnie che seguono un percorso innovativo e di ricerca sia nel campo del teatro che della danza, del teatro di figura e nuovo circo, proponendo inoltre incontri con il pubblico all’interno di alcuni agriturismi ed aziende agricole, coinvolte nei percorsi del Festival come spazi espositivi, luoghi per workshop.