Creatività e movimento

Creatività e movimento

Creatività e movimento

Il corso, tenuto da  Erica Pacchioni,  è rivolto ai bambini più piccoli con un età compresa tra i 4 anni  ai 6 anni.
In forma di gioco ci si avvicina ad un’attività motoria cercando di dare più consapevolezza al movimento e favorendo un avvicinamentoal  ritmo e alla musicalità. Attraverso l’attività ludica si vuole sviluppare la Creatività e l’immaginazione.
In questo corso si cercherà di lavorare anche sulla coordinazione; il gioco viene inteso come educativo perché vi sono delle regole da rispettare e contenuti precisi, che altro non sono che gli elementi base della danza, come la percezione corporea, la qualità del movimento, lo spazio, il tempo. Si cercherà di lavorare anche per l’inserimento in un gruppo favorendone l’interazione e l’autostima.

Corsi di Danza contemporanea per ragazzi

Corsi di Danza contemporanea per ragazzi

 

Corsi di danza contemporanea per ragazzi

I corsI di danza contemporanea per ragazz* (11- 18 anni) tenutI da Giulia Bean sono pensati per tutte le persone che hanno voglia di muoversi e sperimentare i linguaggi del corpo, studiare con creatività il mondo del movimento e condividere esperienze. Il corso è concepito per allievi di scuole medie e superiori con il desiderio di danzare e di divertirsi insieme. Attraverso floorwork, release technique, stretching, pratiche corporee e tecniche di composizione istantanea esploreremo il mondo della danza contemporanea assieme. 

 

Danza contemporanea ed improvvisazione per bambini

Danza contemporanea ed improvvisazione per bambini

Danza contemporanea ed improvvisazione per bambini

Il Corso di Danza Contemporanea ed improvvisazione è rivolto a bambini dai 6 ai 10 anni .
Il corso è tenuto da Erica Pacchioni formata presso SpazioDanza Madrid, Academia de Danza Agustín Velázquez, Centro de Danza Karen Taft ed insegnante di danza contemporanea e DanceAbility.
Durante il percorso di apprendimento si vuole sviluppare nei bambini la consapevolezza del movimento attraverso le tecniche della danza contemporanea, con un approccio creativo, accompagnando i bambini  all’ l’ideazione e alla condivisione di coreografie.

 

Corso di Teatro base

Corso di Teatro base

Corso di teatro base

Il corso di teatro, attivo da anni presso la nostra Associazione, è tenuto da Valentino Pagliei, che propone un metodo in cui in maniera graduale gli strumenti e le tecniche del lavoro dell’attore diventano anche un percorso di conoscenza di se stessi e delle proprie capacità espressive e creative. Il corso si articola in diverse tappe che permettono di affrontare il lavoro di gruppo, le tecniche di rilassamento, l’improvvisazione teatrale, l’espressione corporea, la percezione consapevole, la dizione e l’impostazione della voce. Nella seconda parte del corso vengono analizzati alcuni testi teatrali e le diverse prospettive di messa in scena con la finalità di affrontare, a conclusione del corso, l’impatto con il pubblico.
Corso di dizione e lettura espressiva

Corso di dizione e lettura espressiva

Corso di dizione e lettura espressiva

Con il corso di dizione e lettura espressiva, tenuto da Valentina Magnani, si apprendono le regole della corretta pronuncia italiana, il modo per usare la propria voce imparando a respirare e ad emettere i suoni in maniera armonica.

Vengono inoltre insegnate le tecniche per una lettura espressiva e per parlare in pubblico.

Torna indietro

Laboratorio teatrale di scrittura drammaturgica

Laboratorio teatrale di scrittura drammaturgica

Laboratorio teatrale di scrittura drammaturgica

Parole d’azione

Il corpo, il suono, l’urgenza della parola

A cura di Barbara Sinicco

15 lezioni a partire da mercoledì 15 ottobre con orario 18.30/ 20.30

Scrivere è una possibilità e un’enorme risorsa per chiunque voglia sperimentarsi, scoprirsi, sorprendersi delle proprie emozioni.
Scrivere per il teatro comporta una responsabilità in più, perché le parole, i pensieri, non sono destinati solo alla carta, ma già devono prevedere l’interpretazione delle proprie parole, l’ascolto da parte di un pubblico dei propri pensieri. La scrittura scenica deve immediatamente far arrivare i propri messaggi tramite l’azione, il suono, le immagini che evoca.
Per questo, la parola teatrale ha un’enorme responsabilità.
Durante il laboratorio, si affronteranno le tecniche per poter scrivere per la scena.
Come ogni anno, si lavorerà su un tema specifico tramite la lettura e l’analisi di alcuni testi particolarmente significativi..
Ogni partecipante concluderà il suo percorso con la stesura di un testo che sarà rappresentato sotto forma di lettura scenica o messinscena dagli allievi attori del corso di recitazione.
Il laboratorio di scrittura drammaturgica si rivolge ad attori, drammaturghi e registi, spettatori, curiosi, anche alla prima esperienza.

Iscrizioni entro venerdì 10 ottobre

Per informazioni: info@actistrieste.org